Bottardi Music Lab

BOTTARDI MUSIC LAB: Laboratorio Musicale in Roma dal 1995 – Sembra la pubblicità di uno di quei bar di quartiere tipici della romanità, gestiti da diverse generazioni della stessa famiglia, dove prendersi un caffè e un maritozzo con gli occhi ancora appiccicati dal sonno e scambiare quattro chiacchiere col barista che sa vita, morte e miracoli di tutti gli abitanti della zona, che è romanista come te e quindi soffre (non sempre però!) e che ti regala un sorriso prima che cominci la tua giornata di lavoro.

A pensarci bene, però, è quasi così! A parte il caffè e il maritozzo la mattina (ma quante grigliate all’una di notte nel cortile della scuola dopo uno spettacolo particolarmente riuscito!), di generazioni (quelle corte, scolastiche, che durano cinque anni) ce ne sono passate tante e di chiacchiere (di musica) se ne sono fatte altrettante. I romanisti poi ci sono, ma ci sono anche i laziali, chi tifa Napoli, Inter, Milan e chi non tifa altro che Metallica o Led Zeppelin. Eh sì, perché al BOTTARDI MUSIC LAB la musica è l’argomento principale: si impara, si suona, se ne parla, si sogna, si vive…

Non è una scuola di musica, ma è musica a scuola. Non sforniamo musicisti, ma persone. Che però conoscono la musica, la amano perché hanno sperimentato sulla propria pelle le sensazioni che dà non solo quando la si ascolta ma, soprattutto, quando la si suona. Persone migliori, sicuramente. Perché la musica educa alla curiosità culturale e quindi alla tolleranza e all’accettazione del diverso. Perché la musica, anche quella più violenta, è sempre un antidoto alla violenza. Perché la musica è speranza, è bellezza. Perché la musica è donna, perché la musica è uomo, perché la musica è entrambi o anche nessuno dei due.

Volete saperne qualcosa di più. Parliamone insieme.

BOTTARDI MUSIC LAB

Progetto inserito nel P.O.F. dell’I.T.T. LIVIA BOTTARDI
Via F. Petiti, 97 – 00155 ROMA RM

Contatti: Stefano Toni cell. 338/2700926 – Federica Gibaldi cell. 338/9368466
Email: bottardimusiclab@gmail.com

feed-cartellone

Leave a comment