separatore menu lato

separatore menu lato2

Il carrello e' vuoto

Wendy?!

wendy-400-nero

 

"Ci sono i riffs per chi ama l’hard rock, l’energia e l’attitudine del punk, atmosfere scure del post punk, il suono ruvido dell'alternative rock, e soprattutto un modo di scrivere “canzoni” tipico dei ’70 e di certo rock classico..."
             ... reed more

wendy 2 sml

  • cover-notebook-small
  • IdolsGods xxsml
  • Wendy?! - Notebook
  • Wendy?! - Idols & Gods
 

www.wendyofficial.com

logo facebook

     

             Rassegna stampa

             Estratti stampa

Per altre info:
info@tides.it
 

Kosmika

KOSMIKA-logo

 

Space Folk!

kosmika4verysmall

 Kosmika WB

 myspace 256

  Per altre info:
info@tides.it
 

One Sound Duo

ONE SOUND DUO

 

Produrre e comporre musica nel momento stesso della sua esecuzione
    ... reed more

one sound duo mid

 cover-osd-small

 logo facebook

 
    Review

Per altre info:
info@tides.it
 

Handala

handala logo

 

world music,
arabic folk rock,
contamination
         
... reed more

handala live 20121

  • Handala Holom
  • Handala Raia
  • Aladnah Famata
  • Handala Handala
  • Handala Amani
  • Handala 7
  • Handala - Holom
  • Handala - Raia
  • Aladnah - Famatà
  • Handala - Handala
  • Handala - Amani
  • Handala - 7

www.handala.it  

logo facebook

  Per altre info:
info@tides.it
 

Corsi & Seminari

Prossimamente                        NEW!

sono aperte le iscrizioni al

SEMINARIO DI COMPOSIZIONE

Banner seminario x composizione

 

SEMINARIO DI COMPOSIZIONE con David Petrosino
Per imparare a scrivere una canzone, sviluppare una melodia o un'idea, scrivere un testo: consigli, trucchi, formule per rispettare le regole o infrangerle.

 

La creazione di un’opera d’arte ha a che fare con il talento, il bisogno di comunicare, l’esperienza di vita e la ricerca dell’artista, e nessuno può insegnare tutto ciò. Eppure, come nella musica colta o classica, anche nel mondo della musica popolare è possibile acquisire un bagaglio di riferimenti e convenzioni (per ogni genere in particolare) utili per la creazione di una canzone o di un brano musicale.

 

Questo seminario intende fornire degli strumenti utili per la composizione nella forma canzone e nella musica popolare nella sua accezione più ampia e internazionale (pop, rock, jazz, folk, musica leggera, musica etnica). Saranno dati accenni sulla musica applicata (colonne sonore, musical, etc.) e sulla scrittura e l’interpretazione dei testi.

 

Argomenti trattati:
- I generi musicali
- La struttura canzone
- La circolarità popolare
- Il rapporto con il testo (italiano, inglese, dialetti)
- Il testo, scrittura, accenni
- La scelta: mi piace, mi appartiene
- L’arrangiamento
- La musica applicata, accenni
- La composizione di gruppo

 

Costi e modalità:
- 2 incontri da 6 ore ciascuno: totale 120 euro (compresi 2 pranzi)

 

Prossimo appuntamento:
- Domenica 12 e domenica 26 luglio, ore 11-18 (compresa 1h di pausa pranzo), presso lo Studio Tide - Via delle Vignacce 55 – Campagnano di Roma

 

Come raggiungerci:
- in auto: uscire al km 32,100 della Cassia
- con i mezzi: treno metropolitano Roma-Viterbo, fermata Cesano
- si organizzano navette da e per la stazione di Cesano

 

Materiale da portare:
- Carta e penna
- Registratore
- Chitarra o altro strumento personale (pianoforte in loco)
- Bozza, accenno o intera canzone già scritta (facoltativo)

 

Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza valido per i crediti formativi.

 

Seminario a numero chiuso.
Per partecipare è necessaria la prenotazione con acconto entro il 29 marzo.

Per info sulla procedura chiamare il numero 3334793126.

 

Per info:
TIDE Associazione Culturale
tel. 06 9042949 - 333 4793126
e-mail: info@tides.it - o contattaci dal SitoMail2
 

 

 


 

Corsi & Seminari

Prossimamente

La Tide organizza laboratori e seminari di musica, spettacolo e cultura in strutture pubbliche e private, tra le quali: Licei Statali, Scuole medie, Scuole di Musica, Accademie private, Centri d'Arte.

sono aperte le iscrizioni al

SEMINARIO DI INTERPRETAZIONE VOCALE

locandina semIntVoc generico small solo foto

 

I meccanismi interpretativi e la fisicità nella performance vocale

 

Docente DAVID PETROSINO


Un seminario introduttivo ai meccanismi della performance vocale, per integrare ed affiancare le acquisizioni tecniche di cantanti, allievi di canto e non solo. Lo scopo del seminario è di fornire strumenti di base per l'interpretazione del brano attraverso la personalizzazione del contenuto emotivo, ed un rapporto non alterato con la propria fisicità.

Leggi i dettagli

Durata del seminario: 10 ore (2 incontri)

 


Prossimi appuntamenti:
1° livello --> 5 e 6 settembre 2020
2° livello --> 6 e 7 giugno 2020


presso gli studi Tide a Campagnano - Roma


Per info e costi:
TIDE Associazione Culturale
tel. 06 9042949 - 333 4793126
e-mail: info@tides.it - o contattaci dal SitoMail2

  

Stage

Estate 2020                   NEW!!!              NEW!!!               NEW!!!

sono aperte le iscrizioni al

Stage Estivo di Musical:

"Jesus Christ Superstar"

JCS last supper chiara

 

Dal 24 al 30 agosto,

 

7 giorni di full immersion nel musical più amato di sempre!

 

 A Campagnano di Roma: uno stage-vacanza immersi nella natura.

 

Argomenti affrontati:

- preparazione fisica e tecnica vocale
- il canto come atto liberatorio
- interpretazione vocale
- recitazione e tenuta di scena
- coreografie e movimento scenico

 

 Obiettivi del corso:
- Studio dell’interpretazione attraverso la recitazione, l'uso della voce e il movimento corporeo
- Analisi dei testi e personalizzazione del personaggio
- Approfondimento della tecnica vocale
- Studio di brani e testi dal musical “Jesus Christ Superstar”

 

 Programma generale:
- dal lunedì al giovedì: studio brani, coreografie e tenuta di scena
- venerdì: registrazione brani in studio
- sabato: prove generali
- domenica: allestimento e spettacolo

 

 Quota di partecipazione: 250 euro

La quota comprende:

- la tessera dell’associazione

- tutte le lezioni come da programma

- tutti i pranzi dal martedì alla domenica

La quota non include:

- il viaggio A/R per raggiungere il sito

- l'eventuale pernotto e/o colazione

- altri pasti

 

Posti limitati, prenotazione con acconto entro il 31 luglio 2020.
Per prenotare è necessario versare un acconto di 100 euro su questo IBAN: IT37Q0760105138258547158552 intestato a Davide Petrosino, specificando l'opzione scelta.

 

presso i giardini e gli studi Tide a Campagnano - Roma

CasaleMazzangottasmall

TIDE Associazione Culturale
tel. 06 9042949 - 333 4793126
e-mail: info@tides.it - o contattaci dal SitoMail2

Laboratori

In corso

VOCAL ENSEMBLE di Cecilia Amici

 Coro banner small

 

Laboratorio CORALE aperto a tutti (dai 14 anni in su), condotto da Cecilia Amici

 

Il repertorio spazia dalla musica antica a quella moderna, passando dalla musica celtica ai classici del pop/rock e jazz: da Ray Charles ai Queen, dai Manhattan Transfer a Bob McFerrin, da Simon & Garfunkel a brani tratti da musical, tutti rivisitati per coro a cappella o con l’accompagnamento di qualche strumento.

 

Frequenza settimanale il mercoledì ore 18.30-20, presso il Centro Giovanile di Via San Sebastiano 41 a Campagnano di Roma.

 

Iscrizione annuale: 5 euro - Quota mensile: 20 euro

 

Prova gratuita per i nuovi!

 

Sconti sulle lezioni di canto per chi frequenta il coro.

 


Per info:
TIDE Associazione Culturale
tel. 06 9042949 - 333 4793126
e-mail: info@tides.it - o contattaci dal SitoMail2

 

 


 

Laboratori

In corso

LABORATORIO di MUSICAL

Logo nuovo musical small

 

Laboratorio di Musical aperto a tutti, previa audizione.


Per la prova è necessario presentarsi con un brano cantato tratto da musical o film musicale (in qualunque lingua).

 

Il laboratorio si svolge il sabato dalle 16 alle 18 presso i locali della Scuola di Musica Donna Olimpia a Roma (zona Monteverde). Il costo è di 40 euro al mese ed è previsto uno sconto per gli iscritti al corso di canto della scuola.

 

Ogni settimana si farà canto e movimento scenico con Cecilia Amici. A cadenza mensile si terranno degli incontri di recitazione e tenuta di scena con Carmine G.Quintiliano.

 

Spettacolo finale a giugno.

 

Per info e costi:
TIDE Associazione Culturale
tel. 06 9042949 - 333 4793126
e-mail: info@tides.it - o contattaci dal SitoMail2

 

 


 

Dettagli Seminari di Interpretazione vocale

SEMINARIO DI INTERPRETAZIONE VOCALE

 

 

Saranno affrontati i seguenti argomenti
(l'approfondimento di questa lista sarà sviluppato in tre seminari):

L’interpretazione

- L’interpretazione e la personalizzazione del racconto – canzone
- L’interpretazione in rapporto con il proprio linguaggio emotivo
- Le differenze stilistiche: l’approccio ai diversi stili della forma canzone
- Analisi dei meccanismi rilevanti nel canto nella musica popolare (dal rock, al folk, al pop)
- Guida all’ascolto: mi piace, mi appartiene
- L’analisi e la personalizzazione del testo
- L’interpretazione dei brani nelle diverse lingue, i diversi equilibri nelle strutture

La vocalità

- La gestione e la scelta dell’emissione vocale personale
- Identificare la propria gamma (range) di massima vibrazione emozionale
- Catarsi e teatralità nel canto
- Il rapporto con il ritmo, le pause: cantare i silenzi
- Gli abbellimenti: come scelta e come vizio
- La gestione della voce come vibrazione interna (acustica), e come ascolto esterno (amplificata)


La fisicità nella performance

- Il movimento: il rapporto con il corpo, il ballo istintivo, il ballo coreografato
- Il look: cura, attenzione e scelte nei rigori dello spettacolo
- La performance in relazione alla propria accettazione fisica e sessuale
- Tecniche per la concentrazione, in riferimento al momento dello spettacolo.
- Dal vivo e in studio di registrazione: libertà e consigli utili

 


dave pp 1 small David Petrosino svolge da più di trenta anni attività professionali come musicista, compositore, autore, cantante e produttore artistico. La sua attività ha spaziato dalla composizione di colonne sonore, alla creazione di repertori di gruppi musicali, con attività svolta in tutta Europa e USA. Da circa venti anni si occupa anche di produzioni discografiche, come direttore artistico di etichette indipendenti e come produttore freelance. Dal 1999 svolge attività come docente, presso Scuole di Musica e Licei statali, per corsi, seminari e laboratori di spettacolo, voce, composizione, musica d’insieme e contaminazioni culturali.



Per info e costi:
Associazione Culturale TIDE 
tel. 06 9042949 - 338 8775143
e-mail: info@tides.it - o contattaci dal SitoMail2

 

Wendy?! Estratti Stampa

ESTRATTI STAMPA

 

 

It's a nicely balanced set that never fails to entertain and does
a great job of moving the band's legacy forward.
(Music Street Journal - Gary Hill - US)

Gran bel disco,
e si narra che dal vivo i Wendy?! siano ancora meglio.
(Classic Rock - Gianni Della Cioppa)

Non se ne fanno mica più di dischi r'n'r così.
(Rumore - Manuel Graziani)

...un'altro ottimo lavoro, dove pezzi tiratissimi si mischiano a ballate
col solito spirito fiero e combattivo di chi ha usato la musica
anche come bandiera.
(Classix - Renato Massaccesi)

On "Idols & Gods" Wendy?! offer a well banced mixture of hard rock,
70's rock, alternative rock, punk and singer/songwriter style.
(MusikZirkus - Stephan Schelle - GE)

Il terzo long-playing dei Wendy?! rappresenta una conferma per un gruppo
che non ama le etichette e si propone al pubblico con uno spirito libero
e autenticamente rock’n’roll, con canzoni di gran pregio
e arrangiamenti grintosi, ardenti e affascinanti.
(True Metal - Francesco Maraglino - IT)

… un sound corposo, energico e soprattutto
capace di suscitare emozioni profonde.
(Rock Impressions – Gianlcarlo Bolther – IT)

I Wendy?!... si situano in un enclave albionica che confina
sia con i territori del Duca Bianco che del Re Cremisi. Bravi.
(Buscadero - Andrea Travaini - IT)

Il disco di una band solida, che si scrolla di dosso idoli e dlgmi,
per interrogarsi senza preconcetti su ciò che accade nel mondo.
(Guitar Club - Gaetano Menna)

Il loro terzo album “Idols & Gods” li conferma onesti artefici di sonorità
ipiche del rock classico più sincero e genuino.
(Ondarock - Valerio D'Onofrio)

Ascoltando questo 'Idol & Gods' sembra di ripercorrere la storia
del rock dai seventies ai giorni nostri con dovizia e cura dei particolari,
veramente una piacevole scoperta.
(Italia di metallo - Gary Stone)

Un buon lavoro di rock attuale con un’orecchio al passato, sudato e ben confezionato.
(Rockgarage - Marcello Zinno)

 

Sailor Free Estratti Stampa

ESTRATTI STAMPA

 

Un gran disco rock, da ascoltare dall'inizio alla fine per capirne il senso... Da avere.
(Classix - Mauro Furlan – IT)

Questo nuovo album dei Sailor Free può entrare nella mia lista migliori del 2016.
It’s such cool modern prog.
(Music Street Journal - Gary W. Hill - USA)

Consiglio questo gruppo a tutto il pubblico, soprattutto agli amanti del rock
progressive, per la sua originalità e artisticità pura. Bravo Sailor Free!
(Recyclable Sounds - Raigor - RU)

Un disco che insegnerà a molti conservatori che cosa può essere veramente
"progressive" oggi e in quanti modi si può rileggere e reinterpretare il genere.
(MAT 2020 - Alberto Sgarlato – IT)

… questo è un'album che va scoltato interamente.
E' sicuramente un piacevole esempio di prog moderno.
(DPRP - Patrick McAfee – NL)

Consigliato agli amanti del genere, gli altri potranno goderne di nascosto.
(Blow Up - Dionisio Capuano - IT)

Spiritual Revolution part 2 offre molta varietà... con atmosfere tra disperazione
e malinconia ma molta speranza. Un album dal qual sarete coinvolti.
(Proggies - Daniel Eggenberger - CH)

 Il coinvolgimento emotivo è fondamentale nell'ascolto, dato che la musica,
che piaccia o meno, difficilmente lascia indifferenti.
(Arlequins - Nicola Sulas – IT)

... questo secondo capitolo di "Spiritual Revolution" è un lavoro ottimo che va oltre le barriere
di genere e che fa sognare e che fa godere l'ascoltatore senza mezzi termini.
(Undergroundzine - Alessandro Shumperlin - IT)

... e se non li conoscete, dateci un’occhiata, anzi due, poi soprattutto le orecchie e vedrete
che, come me, andrete a cercare il primo!
(Prog-resisté -RR – BE)

Un interessante mosaico di suoni... un album che da molta soddisfazione.
(Profil - Denis Boisvert - CA)

L’album è ancora una volta splendido, capace di catturare irrimediabilmente i sensi...
vi troverete quasi senza accorgervene a essere contagiati da questi suoni così variegati,
intensi e vitali, espressione di classe, talento e di un’enorme forza comunicativa.
(Metal.it - Marco Aimasso - IT)

Nel tempo, questa musica sviluppa quasi un effetto ipnotico.
Ti senti eccitato, senza poter dire esattamente perché.
(Betreutesproggen - Juergen Meurer - GE)

Questo lavoro è da consacrarsi e collocarsi nelle nostre raccolte musicali,
qualunque esse siano.
(Psycanprog - Raffaele Astore - IT)

Questo disco è molto bello.
(Colossus - Tero Honkasalo - FI)

Questo bell'album si sostiene da solo musicalmente!! Ora andate a comprarlo!!
(Progplanet - Tonny Larsen - DK)

Un'altra cosa molto importante, il suono di questa registrazione è strabiliante.
(progVisions - Douwe Fledderus - NL)

I Sailor Free sono davvero un grande baule di suoni ed emozioni.
Molto consigliato a chi dalla musica vuole sorprese.
(Nonsolo Progrock - Massimo Salari - IT)

In "Special Laws" si sente la bella presenza del jazz attraverso il pianoforte
splendidamente incorniciato dalla batteria e dal ritmo del brano, meraviglioso.
(Musica Progresiva - Lily Belgu - AR)

Un album che fa venire voglia di riascoltare tutta la storia dall'inizio.
(Neoprog – JC Le Brun - FR)

I SF su “Spiritual Revolution part 2” creano un Artrock versatile e sapiente con
fantasiosi arrangiamenti e strumentali creativi catturando splendidamente.
(Babyblaue - Siggy Zielinski - GE)

Ancora un ottimo disco... Un lavoro che mostra artisti alla ricerca di strade nuove e personali,
 senza perdere il contatto con l’universo musicale in cui sono cresciuti.
(Rock Impressions - Giancarlo Bolther - IT)

I Sailor Free hanno basi solide ma non hanno paura di affrontare la modernità.
(Progressivamente - Luigi Cattaneo - IT)

Sailor Free: professionisti dello "spiritual prog... gothic prog,
praticamente un genere inventato da loro.
(La Scena - Davide Cosentino – IT)

Una band con un suono originale
(Acid Dragon – RR – FR)

I SF riescono a propongono una musica che, pur non rinunciando a quelle sonorità art-rock
che hanno le loro radici negli anni '70, è attuale, fresca e soprattutto intelligente.
(Buscadero - Andrea Trevaini - IT)

La proposta dei Sailor Free ha la libertà e il respiro dei grandi
gruppi progressive degli anni '70.
(Urlo - Flavio Talamonti- IT)

Quello proposto è davvero un grande disco, che appassiona e avvolge nelle sue sonorità.
(Mondo Agricolo - Gaetano Menna – IT)

Ne vien fuori un prodotto fresco e convincente, che mostra in maniera perfetta
un gruppo in piena evoluzione.
(Rotters' Club - Peppe – IT)

Un manto dark avvolge l’intero album senza appesantirlo ma rendendolo
ancor più ricco di fascino...
(Hamelin Prog - IT)


 

 

Cecilia Amici Info

 

 

logo-tide-verysmall   Tide Records presenta


logo cecilia sml


Comunicato/Bio

 

BLUVIOLA

 

il nuovo album di CECILIA AMICI

 

Cantante, autrice, musicista e insegnante di canto, da anni collabora con numerosi artisti in studio e dal vivo. Ha fatto centinaia di concerti in Italia ed Europa con bands, orchestre e gruppi corali. Già cantante e autrice di bands romane (Aion ed ESP), dal 2003 è cantante solista degli Hàndala, storico gruppo italo-palestinese, con il quale ha inciso 3 dischi, cantando in tre lingue (italiano, inglese, arabo).

“BLUVIOLA parla delle mie passioni, dalla spiritualità all'ufologia, e dell'amore in tutte le sue forme. Questo album raccoglie i brani più significativi della mia storia da solista, mai pubblicati finora, insieme a brani scritti appositamente per questo CD.
Dal punto di vista musicale abbiamo cercato di unire il mio retaggio dark/new wave a suoni più moderni, con un lavoro di ricerca sia vocale sia musicale, che ci ha permesso di mettere insieme strumenti acustici ed elettronica.
L'album contiene anche una particolare versione di "Jòga" di Bjork, da me arrangiata per coro e realizzata con i due cori che dirigo, il Vocal Ensemble di Campagnano di Roma e il laboratorio Vocale Moderno della Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia, riuniti per questa occasione.”

 (Cecilia Amici)

 

BLUVIOLA

Track list:

01 – Cornucopia
02 – Starship
03 – Rainbows
04 – Nero all'orizzonte
05 – Hello, I love you
06 – Jòga
07 – Aem
08 – Bluviola
09 – Wings of a butterfly
10 – Vento

Il brano AEM è stato registrato dal vivo con il gruppo Hàndala nel giugno 2011


Prodotto e Arrangiato da David Petrosino


Registrato, missato e masterizzato presso gli studi della Tide Records da
Raimondo Mosci e David Petrosino

Design copertina ed artwork di Terrence Briscoe

 



simbolo lilith


 

Wendy?! Info

 

logo-tide-verysmall   Tide Records presenta


IDOLS & GODS il nuovo album dei WENDY?!   




Comunicato/Bio


About Wendy?!

I Wendy?! nascono nel 2008 intorno al chitarrista e cantante Lorenzo Canevacci, già chitarrista dei Bloody Riot, tra le più note Hardcore band italiane degli anni ’80.
Nel 2012 esce il primo album “Eleven”, su etichetta RbL. Dopo un paio di anni di attività live con Andrea Giuliano al basso, Luca Calabrò alla batteria e Alessandro Ressa che si alterna tra chitarra ritmica e tastiere, Lorenzo e compagni preparano un nuovo album. “Notebook“ esce nel 2014 per la Tide Records ed ottiene un ottimo riscontro di pubblico e critica nazionale ed internazionale.
Nel sound dei Wendy?! ci sono i riffs per chi ama l’hard rock, l’energia e l’attitudine del punk, atmosfere scure del post punk, il suono ruvido dell'alternative rock, e soprattutto un modo di scrivere “canzoni” tipico di certo rock classico.

Idols & Gods

“Quando è arrivato il momento di pensare ad un secondo album per la Tide Records, mi sono confrontato con la band e con David Petrosino, che sarebbe stato il produttore artistico dell’album. Volevo che l’album fosse più a fuoco e centrato del precedente, che era partito con un produttore diverso al quale era poi subentrato David. Questa volta desideravo replicare l’impatto e l’energia che i Wendy?! possiedono dal vivo, catturare il nostro sound, la nostra attitudine.
Dal punto di vista delle tematiche, se Notebook rappresentava una raccolta di istantanee, di appunti su quello che succede intorno a noi, Idols & Gods è più introspettivo ed è più centrato sulla mia reazione a quello che accade nel mondo.

Attitudine

C’è un brano in questo disco, chiamato “Attitude”, in cui racconto la scoperta della mia attitudine rock'n’roll. Avevo circa 15 anni ed era la mia prima volta su un palco, con la prima band formata con  compagni di scuola. Il palco era quello di un teatro parrocchiale, il teatro di quartiere. Ricordo che, fra le altre, suonammo “Simpathy for the devil” degli Stones. Mi ero tirato giù il solo nota per nota, spostando la puntina del giradischi avanti e indietro dalla mia copia di “Get yer ya ya’s out” il disco dal vivo degli Stones. Quando arrivammo a quel pezzo, finito il solo, le ragazze del posto fecero partire una vera e propria standing ovation, con noi che ancora suonavamo il resto della canzone. Esattamente come fosse successo ieri, ricordo il brivido lungo la schiena e la consapevolezza immediata: 'Questo è quello che voglio fare!'. La mia storia con il rock'n’roll inizia in quel momento e anche i Wendy?! nascono lì.

L’intrusa

Abbiamo inserito per la prima volta in un nostro album una cover, un pezzo dei primi Ultravox, “Fear in the western world”. Una band che ho amato molto all’epoca “when I was a teenage punk rocker”. Riascoltandolo mi sono accorto che questo brano sembra scritto ieri mattina anziché 40 anni fa. La tematica della paura nel mondo occidentale in un'epoca in cui nazioni costruiscono muri, mi sembrava quantomai attuale.”

(Lorenzo Canevacci)


Wendy?!:

Lorenzo “mr. Grady” Canevacci: voice and guitar
Alessandro Ressa: rhythm guitar, back vocals, keyboards
Fabio Valerio: bass and back vocals
Luca Calabrò: drums



wendy 1

 

Sailor Free Info

 

 

logo-tide-verysmall   Tide Records presenta


sailor free



Comunicato/Bio

 

SPIRITUAL REVOLUTION part 2

 

il nuovo album dei SAILOR FREE

 

I Sailor Free navigano in acque libere dal 1991. La loro musica è stata descritta come art-rock, progressive, hard rock psichedelico, alternative e molto altro.
Con due album ("Sailor Free" 1992 - Tide Records, Italia e "The fifth door" 1994 - The Laser’s Edge, USA) e numerosi concerti in Italia e Europa, ottenendo sempre un ottimo riscontro di pubblico e critica, i Sailor Free sono riconosciuti come una band con personalità musicale e un grande live set.

 

Nel 2010 i Sailor Free si riuniscono, in un mondo completamente mutato, per lavorare ad un concept-album dove immaginare una possibile rivoluzione culturale profonda.
“Abbiamo cominciato ispirandoci a 'Il Silmarillion' di J.R.R.Tolkien, la storia di Beren & Luthien in particolare, che era stata oggetto di scritture per David negli anni precedenti. Una storia di amore, condivisione e una ricerca impossibile sembrava la cosa giusta in un presente distopico come quello che viviamo.
Così abbiamo iniziato a scrivere la nostra storia, ambientata in un futuro prossimo, in un mondo diviso in Caste, dove i nostri eroi e gli Spiritual Revolution Messengers combattono per ottenere Entropia, un congegno che potrebbe dare energia illimitata e libera per l'intero pianeta.”

 

Nel 2012 i Sailor Free pubblicano Spiritual Revolution part 1 (TIDE Records), la prima parte del concept-album, dato che il materiale scritto era troppo per un unico CD.

 

Nel 2015 i Sailor Free realizzano due singoli: “Amazing” e “Special laws”, che anticipano il nuovo album Spiritual Revolution Part 2. Il nuovo album vede la partecipazione di nuovi musicisti, insieme ai componenti storici della band. Il sound conferma la strada di assoluta libertà creativa, da sempre una delle principali caratteristiche del progetto Sailor Free.

 


“La storia dei Messaggeri della Rivoluzione Spirituale e la loro lotta per ottenere Entropia sta per concludersi.
Ma tutto cambia, e improvvisamente ti rendi conto che stai interpretando il ruolo principale, tu sei l'eroe e l'eroe sei tu, come Entropia. Adesso sai che sei il giocatore e l'ascoltatore, e il giocatore è la musica e lei è te. Adesso tu sei Entropia ed Entropia sei tu, e tu puoi cambiare tutto...”

 



 

SPIRITUAL REVOLUTION part 1

il concept-album dei SAILOR FREE

 

Al centro dell’impianto artistico c’è l’energia, intesa come metafora universale della vita e della vitalità creativa; come strumento di evoluzione sociale e di benessere; come luce, calore, conforto, moto e forza del mutamento; come illuminazione della mente e dello spirito; come diritto inalienabile al sapere.
È nel proporre e praticare alternative, nel diffondere conoscenza e soluzioni, in una costante applicazione della condivisone e dell’arricchimento comune, che si attinge e si restituisce Energia.
Ispirata al Silmarilllion di J.R.R.Tolkien, la storia narra dell’amore, fonte inesauribile d’energia, tra due esseri l’uno alieno all’altro, particelle disperse di due universi opposti che intersecano le proprie rotte. Irrimediabilmente attratte l’una dall’altra, si fondono all’istante, annullando ogni preconcetto, ogni legge, ogni convenzione.
Nati a nuova vita, vedono intorno a loro un mondo agonizzante e con l’identica passione che li avvolge agiscono per mutarne il destino. Tra le loro mani una rivoluzionaria scoperta da consegnare all’intera umanità.
È la genesi di un cambiamento inarrestabile, che parte dall’uomo e si trasmette ai suoi simili come per osmosi, coinvolgendo l’intero pianeta.
Una Rivoluzione dello Spirito prima che della materia, un’epidemia d’amore. Amore per l’umanità, per la capacità d’immaginare e di rischiare, per la ricerca costante di possibili mondi migliori, per il condividere sapere e soluzioni. È così che si riesce di nuovo a capire la differenza tra ciò che è evoluzione e benessere generale e ciò che è solo benessere per pochi.
Se tutto è come prima, niente può più essere come prima. È così che si cambia davvero.

Spiritual Revolution People!




Sailor Free:
David Petrosino: voce, piano, tastiere
Stefano “The Hook” Barelli: chitarre
Alphonso Nini: basso
Stefano Tony: batteria

 

 


Barca

 

Sottocategorie

Abbiamo 12 visitatori e nessun utente online